Livigno

Responsabile di rapina aggravata arrestato a Livigno

Redazione VN – 18 Gennaio 2024

Alta Valtellina, Cronaca, Livigno

Polizia di Stato

Ingannava e strappava soldi alle vittime con "il gioco delle tre campanelle"

A effettuare il fermo gli agenti Squadra Mobile della Questura di Sondrio

LIVIGNO – E’ stato rintracciato e fermato a Livigno un uomo ritenuto responsabile di rapina aggravata. A effettuare l’arresto la Squadra Mobile della Questura di Sondrio, sulla base di un provvedimento emesso dal Tribunale di Imperia.

Gli agenti, quotidianamente impegnati nell’attività di osservazione, controllo e pedinamento in tutto il territorio provinciale, a seguito di attività investigativa hanno rintracciato l’uomo a Livigno, in compagnia di altri connazionali.

Con già numerosi precedenti penali e di polizia per reati analoghi, l’uomo aveva tratto in inganno e strappato con violenza dei soldi attraverso “il gioco delle tre campanelle”: i malcapitati venivano inviati a puntare su una delle 3 campanelle, per poi essere rapinati.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Sondrio a disposizione dell’autorità giudiziaria.