Sondrio

L’offerta turistica valtellinese protagonista allo Skipass Modena

Redazione VN – 27 Ottobre 2023

Attualità, Sondrio

Livigno sci

A ModenaFiere dal 27 al 29 ottobre

L'assessore regionale Mazzali: "Presenti con un focus sulla Valtellina, sede delle Olimpiadi 2026 , vuol dire raccontare un territorio di richiamo internazionale"

SONDRIO – L’offerta turistica valtellinese si presenta in tutta la sua varietà a Skipass Modena, manifestazione di riferimento da oltre trent’anni per la promozione degli sport invernali, in programma da venerdì 27 a domenica 29 ottobre a ModenaFiere.

Valtellina Turismo partecipa coordinando la presenza della montagna lombarda con lo stand ‘Montagne di Lombardia’, un’area di 54 mq posta proprio di fronte alla postazione della FISI, all’interno della quale saranno presenti anche Visit Brescia e naturalmente i consorzi turistici, in rappresentanza delle singole località provinciali.

Barbara Mazzali Assessore Regione Lombardia al Turismo, Marketing territoriale e Moda
L’assessore regionale Barbara Mazzali

“Una vetrina importante che racconta il turismo e gli sport invernali – commenta Barbara Mazzali, assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Moda e Grandi eventi di Regione Lombardia -. Essere presenti con un focus sulla Valtellina, sede delle Olimpiadi 2026 Milano Cortina, vuol dire raccontare un territorio di richiamo internazionale, che sarà anche sede, dal prossimo gennaio, di un altro grande evento: i Winter World Masters Games. Il successo della Valtellina emerge anche dai numeri dei flussi turistici da maggio a settembre 2023 nella Provincia di Sondrio, dove Livigno e Bormio attraggono il 58,5% delle presenze. Un apprezzamento confermato dalle rilevazioni sul Web, dove si registra un livello di gradimento pari al 93,7 su 100.

Ma montagna in Lombardia non è solo neve: tra le maggiori attrazioni spiccano, oltre allo Stelvio, le Cascate dell’Acquafraggia a Chiavenna, il ponte tibetano di Tartano e l’escursione alla cima Crap de la Parè, che regala panorami spettacolari su Livigno, il lago e tutta la valle”.

Tra gli altri appuntamenti a cui verrà dedicato un apposito spazio all’interno dello stand, vi è quello dei Winter World Masters Games, il più grande evento al mondo di giochi invernali per Master, in programma dal 12 al 21 gennaio 2024 e che vedrà il coinvolgimento di diverse località della provincia di Sondrio (Aprica, Bormio, Chiavenna, Chiesa in Valmalenco, Madesimo e Sondrio) e della provincia di Brescia (Ponte di Legno – Tonale).

“L’inverno al momento riporta buoni dati – conclude l’assessore – con prenotazioni anticipate rispetto allo scorso anno. In questi ultimi anni la Valtellina ha registrato un rapido e crescente interesse trasversale alle varie stagioni, aspetto che conferma la poliedricità dell’offerta turistica del territorio”.