Sondrio

Winter World Masters Games 2024: Sondrio si prepara alla cerimonia d’apertura

Redazione VN – 5 Gennaio 2024

Centro Valtellina, Cronaca, Sondrio, Sport

Winter World Master Games 2024

L'11 gennaio oltre duemila atleti over 30 da tutto il mondo sfileranno per le vie cittadine, i giorni successivi le gare

"Sondrio al centro di un appuntamento sportivo prestigioso, prova generale per le Olimpiadi"

SONDRIO – – Il nuovo anno inizia sotto i migliori auspici per Sondrio che è stata scelta per ospitare la cerimonia di apertura dei Winter World Masters Games Lombardia 2024, la più importante manifestazione sportiva internazionale per atleti con più di trent’anni, giunta alla quarta edizione. Nel pomeriggio di giovedì 11 gennaio, alla vigilia dell’inizio delle gare, la città sarà pacificamente invasa da centinaia e centinaia di atleti provenienti da ogni parte del mondo.

In questi giorni si stanno definendo gli ultimi dettagli di un evento epocale per Sondrio che segue di poco più di quattro anni la cerimonia di apertura dei Winter Deaflympics Games, le Olimpiadi dei sordi del dicembre 2019, e di soli sei mesi i Campionati mondiali di rafting.

“Sarà una grande giornata per Sondrio – è il commento dell’assessore al Turismo, alle Olimpiadi 2026 e allo Sport Michele Diasio – per un appuntamento prestigioso che pone la nostra città al centro della scena. Siamo pronti ad applaudire gli atleti da tutto il mondo e a riservare loro la più calorosa accoglienza per dare il via a un evento sportivo di livello assoluto con risvolti interessanti sul fronte della promozione turistica, una prova generale in vista delle Olimpiadi del 2026. Gli atleti, oltre a impegnarsi nelle gare, approfitteranno dei giorni liberi per visitare il territorio insieme a parenti e amici che li accompagnano: per noi è un’occasione unica per far conoscere Sondrio mostrando tutto ciò che abbiamo da offrire”.

La città si animerà già a partire dal primo pomeriggio con l’arrivo delle delegazioni dei partecipanti. Gli atleti over 30 arriveranno dalle località sedi delle diverse discipline dove, a partire dal 12 gennaio, si svolgeranno le gare: Aprica, Bormio, Madesimo, Chiavenna, Chiesa in Valmalenco, Passo del Tonale, Vermiglio e Pellizzano.

Il raduno è previsto alle ore 15 in piazzetta Carbonera da dove le delegazioni si muoveranno per la sfilata lungo le vie di Sondrio fino a raggiungere piazza Garibaldi e posizionarsi attorno al palco. La sfilata coinvolgerà la Via dei Palazzi, dalla via Romegialli, attraversando il ponte Cavour e proseguendo lungo le vie Longoni, Angelo Custode e Lavizzari fino ad arrivare in piazza Quadrivio, per dirigersi verso il centro da via Quadrio e piazza Campello, imboccando corso Italia. Giunti in piazza Garibaldi, accolti dal pubblico, gli atleti si disporranno ai piedi del palco sul quale saliranno le autorità, a cominciare dal sindaco Marco Scaramellini, per i discorsi augurali e la dichiarazione uficiale di apertura dei Winter World Masters Games Lombardia 2024 da parte del presidente di IMGA, l’International Master Games Association, Sergej Bubka.

Il pomeriggio sarà allietato dalla musica e si chiuderà con uno spettacolo sul ghiaccio. Ai Winter World Masters Games, che si svolgeranno dal 12 al 21 gennaio, sono attesi oltre duemila atleti dai 30 ai 90 anni provenienti da tutto il mondo, impegnati in undici discipline sportive della neve e del ghiaccio. Accorse alcune modifiche al programma di gara, comunicate direttamente dagli organizzatori: a causa delle condizioni meteo infatti le gare di pattinaggio di velocità, inizialmente previste sul lago Palù in Valmalenco, sono state spostate a Baselga di Pinè. Lo spessore del ghiaccio non può garantire lo svolgimento delle prove, troppo elevate le temperature. Per qualunque domanda a riguardo è possibile contattare speedskating@wwmglombardia2024.it.

L’accoglienza e il passaggio degli atleti comporteranno temporanee modifiche alla circolazione e alla sosta nelle vie interessate dalla sfilata, in via Lungo Mallero Cadorna, tra il ponte Matteotti e l’intersezione con largo Folla, dove sosteranno gli autobus che li accompagneranno, e in via De Simoni. Alcuni divieti saranno istituiti sin dalle ore 11.30, altri a partire dalle ore 14.30, appositamente segnalati nei due giorni precedenti la manifestazione.

PROGRAMMA COMPLETO