Livigno

Pericolo valanghe: Livigno chiude alcune strade e ciclabili

Redazione VN – 8 Novembre 2023

Alta Valtellina, Attualità, Livigno

Valanga Pixabay

Divieto di transito in via Restel fino a Trepalle e su un tratto della ciclo-pedonale in località 'Dali Reza'

Dopo le recenti nevicate e il sole atteso nei prossimi giorni, c'è paura per le valanghe in zona

LIVIGNO – E’ allerta valanghe a Livigno: le recenti precipitazioni nevose hanno indotto il Comune a prendere provvedimenti per garantire l’incolumità di chi si ritrova a percorrere, per svago o sport, strade e ciclabili. Per questa ragione ha disposto la chiusura immediata con divieto di transito della via Restel di Livigno (dall’incrocio con la ciclopedonale a nord della nuova Latteria) a Trepalle in località “Valle di Torto” e la zona adibita a pista ciclo-pedonale in località “Dali Reza”, nel tratto compreso tra il Ponte Lungo ed il laghetto “Stebline-Campacioll”, fino a nuovo ordine.

Il timore è che il sole dei prossimi giorni possa favorire il distacco della neve, soprattutto nelle aree appena citate dove il rischio che si generino valanghe spontanee è elevato e che sono fruite e facilmente accessibili da molte persone, spesso prive di attrezzatura e formazione adeguata. Da qui la decisione di vietare completamente il passaggio, segnalando i tratti non percorribili con transenne e segnaletica.

Ai trasgressori, oltre a dover sospendere immediatamente il transito o l’escursione, sarà data una sanzione da 100 a 1000 euro, con ammissione del pagamento della stessa in misura ridotta nella somma di 200 euro, con pagamento immediato nelle mani degli Agenti accertatori ai sensi dell’art. 16 della Legge 689/81.