Sondrio

Nuova Sondrio Calcio in rimonta verso la vetta della classifica

Redazione VN – 19 Febbraio 2024

Centro Valtellina, Sondrio, Sport

Nuova Sondrio Calcio Soresinese campionato Eccellenza

Con la vittoria a Soresina per 2-1, manca un solo punto per raggiungere la capolista

Partita sofferta, ma i biancazzurri hanno saputo resistere e portare a casa i tre punti

SONDRIO – Nuova Sondrio Calcio a un passo dalla vetta: una partita cominciata storta, è stata rivoltata dai biancazzurri a loro favore, concludendosi con la vittoria per 2-1 contro l’U.S. Soresinese.

Un match iniziato con il vantaggio dei padroni di casa, che al 5′ hanno subito dettato le regole del gioco. Non è tardata ad arrivare però la risposta della Nuova Sondrio Calcio: al 14′ la rete di Boschetti che riporta in perfetta parità e ridato fiducia ai compagni. Numero di reti che è rimasto invariato per tutto il primo tempo, nonostante le occasioni per i sondriesi non siano mancate, così come le veloci ripartenze in contropiede del Soresinese.

Grazie anche al forte incoraggiamento che i tifosi del Grupp Sasèla e Boys Sondrio hanno dato per tutta la partita ai ragazzi, anche dopo lo svantaggio iniziale, è arrivato il goal siglato da Martinez all’85’, che ha fatto impazzire i sostenitori venuti fin nella provincia di Cremona per sostenere i loro beniamini e ha portato avanti i biancazzurri.

Fischio finale e risultato bloccato sul 2-1 a favore della Nuova Sondrio: adesso la squadra si trova ad avere 47 punti, con appena un distacco dalla capolista Mapello. Testa e gambe concentrate allora sulla sfida di questa domenica contro la Trevigliese per riuscire ad agguantare il primo posto nel Campionato d’Eccellenza.

Una partita, quella contro l’U.S. Soresinese, comunque non priva di inside e difficoltà come le parole dello stesso Mister Bolzan hanno lasciato intuire nel post partita, che per i prossimi incontri continua a cercare il miglioramento: “Sapevamo che non sarebbe stato semplice, ma anche che il gruppo si sarebbe fatto trovare pronto. Sono soddisfatto dei tre punti, ma a livello di prestazione si può e si deve fare meglio”.