Sondrio

Inaugurata la Stanza di Frida, luogo protetto per donne vittime di violenza

Redazione VN – 8 Marzo 2024

Attualità, Centro Valtellina, Sondrio

stanza di frida

Il taglio del nastro questa mattina in Questura a Sondrio

SONDRIO – Inaugurata questa mattina, nel giorno della Festa della Donna, la Stanza di Frida, che trova spazio nella Questura di Sondrio. Un luogo protetto in cui ogni donna vittima di violenza, fisica o psicologica, è accolta, ascoltata, tutelata e protetta.
La creazione di questa stanza, curata nelle decorazioni dal Centro Arte Malenco, è stata possibile grazie alla collaborazione tra Questura di Sondrio, Procura della Repubblica, Fondazione ProValtellina e centro antiviolenza ‘Il Coraggio di Frida’”.
Presenti al taglio del nastro di questa mattina il questore di Sondrio Carlo Ambrogio Enrico Mazza, il magistrato Chiara Costagliola, il presidente della Fondazione Pro Valtellina Marco Dell’Acqua e la presidente del Centro Antiviolenza provinciale “Il Coraggio di Frida” Giovanna Banfi.
Il centro, nato nel 2017, ha fatto ingresso nella rete antiviolenza della Provincia di Sondrio in qualità di centro antiviolenza riconosciuto, dopo un percorso di sperimentazione, formazione e affiancamento con un centro antiviolenza extra provinciale. Questa mattina, un’altra “mano tesa” verso le donne che hanno bisogno di aiuto.