Delebio

Delebio. Asfaltature in corso: tante strade interessate

Redazione VN – 8 Marzo 2024

Attualità, Bassa Valtellina, Delebio

asfaltature

Fino al 15 marzo modificata la circolazione del paese

Per realizzare le asfaltature stanziati 330 mila euro

DELEBIO – Sono iniziati sulle strade comunali di Delebio i lavori di asfaltatura che l’Amministrazione ha deciso di portare avanti in questi primi mesi del 2024, periodo ritenuto più idoneo dopo frane, Covid e innalzamento incontrollato e immotivato del prezzo delle materie prime.

Numerose le arterie del paese interessate, per oltre 330 mila euro di avanzo di bilancio: Via per Casale e tratto iniziale della Via strada agrosilvopastorale, tratto di Via Zabogli; tratto di Via F. Ceciliani; tratto di Via San Rocco; tratto di Via Trivate; tratto di Via Legnone; tratto di Via Tavani; tratto di Via Petrini; Via S. Giovanni Bosco (tratto Biblioteca); Via Pala (tratto sottopasso); Via Valeriana (più tratti); Via Orobie (tratto); Via Corti (tratto).

Questo per quanto riguarda il progetto complessivo, intanto gli interventi sono cominciati questa settimana su tratti di Via Zabogli, Via Ceciliani, Via San Rocco, Via Trivate, Via Lagnone, Via Tavani, Via Petrini, Via S.G. Bosco, Via Pala, Via Valeriana, Via Corti, Via Orobie, e continueranno fino a venerdì 15 marzo, così come fino a quella data saranno in essere asfaltature in Via Per Casale e nel tratto iniziale (circa 300 metri) della strada agrosilvopastorale della Val Lesina.

Fino a che saranno attivi i lavori, disposto il transito a senso unico alternato nelle strade coinvolte, dalle ore 7.30 alle ore 17.30, con brevi sospensioni della circolazione al fine di effettuare il carico e lo scarico dei materiali, per il tempo necessario a effettuare il ripristino del manto stradale. E’ inoltre vietata la sosta nelle immediate vicinanze delle aree soggetti alle asfaltature.

Transito veicolare interdetto invece, sempre fino al 15 marzo, in via Per Casale e nel tratto iniziale (circa 300 mt.) della strada agrosilvopastorale della Val Lesina.

“Via Roma è rimasta esclusa dall’elenco, in attesa di interventi per la sostituzione dell’acquedotto con le tubature in ferro. Prossimamente ci saranno ulteriori lavori di asfaltatura, legati al progetto in corso di rigenerazione urbana delle piazze. Si farà il possibile per limitare i disagi di cantiere”, spiega Daniele Colli, assessore ai Lavori Pubblici.