Sondrio

Punto Salute: il nuovo sportello CISL Sondrio aprirà i battenti domani

Redazione VN – 6 Marzo 2024

Attualità, Centro Valtellina, Sondrio

CISL Sondrio

Il nuovo servizio sindacale operativo in via Bonfadini 1

Inizialmente fruibile solo agli iscritti CISL, incappati in disservizi e ritardi del Sistema Sanitario Nazionale

SONDRIO – La Cisl Sondrio unitamente alla FNP Cisl Sondrio hanno deciso di istituire sul territorio provinciale un nuovo servizio denominato Punto Salute.

Il nuovo sportello sindacale sarà ubicato a Sondrio al piano primo di via Bonfadini n. 1 e sarà operativo a partire da domani, giovedì 7 marzo,  due volte a settimana il martedì ed il giovedì dalle ore 9,30 alle ore 11,30.

“Purtroppo i limiti del servizio sanitario pubblico sono oramai evidenti a tutti, soprattutto nel nostro territorio – spiegano dal sindacato – siamo convinti che questa situazione che, a nostro avviso, non è destinata a migliorare, possa creare in futuro difficoltà e problematiche ancora maggiori e che il Punto Salute possa diventare un punto di informazione e di riferimento“.

Inizialmente questo servizio riguarderà esclusivamente gli iscritti Cisl e sarà centrato sui tempi di attesa per esami, visite e ricoveri, sulle eventuali problematiche legate all’ambito territoriale di garanzia, sulle esenzioni dei ticket sanitari e sull’eventuale blocco delle agende di prenotazione.

Il nuovo servizio sarà così strutturato: l’iscritto Cisl che avrà necessità di contattare il Punto Salute perché è incorso in un disservizio o un ritardo organizzativo all’accesso alle cure che il Servizio Sanitario Nazionale deve garantire ad ognuno di noi, si rivolgerà agli uffici territoriali, sarà messo in contatto con i referenti del Punto Salute sui territori i quali raccoglieranno le segnalazione valutando se l’accaduto rientra nelle competenze del Punto Salute. Questi acquisiranno poi le prove per documentare l’accaduto e invieranno il tutto all’Ufficio di Sondrio dove gli addetti, seguendo la procedura e la modulistica predisposta dal Dipartimento Welfare Cisl Lombardia, istruiranno la pratica interagendo con l’Autorità Sanitaria Provinciale e le strutture sanitarie di riferimento.

“Sperimenteremo per alcuni mesi il nuovo sportello sindacale e valuteremo se renderlo itinerante nei vari territori o renderlo operativo in modo fisso nei territori stessi”, concludono dalla CISL Sondrio.