Sondrio

Sondrio. Otto Progetti Emblematici sostenuti da Regione e Fondazione Cariplo: “Attenzione anche ai territori periferici”

Redazione VN – 20 Novembre 2023

Attualità, Centro Valtellina, Sondrio

Sondrio

Obiettivo valorizzare il patrimonio culturale, ambientale, paesaggistico e sociale della provincia

"Intercettiamo con questi progetti i reali bisogni delle comunità locali"

SONDRIO – Sono otto i Progetti Emblematici selezionati da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia per la provincia di Sondrio, iniziative di altissimo valore sociale a cui sono destinati complessivamente 8 milioni di euro, 5 milioni di euro messi a disposizione da Fondazione Cariplo, altri 3 milioni da Regione Lombardia.

“Per quanto riguarda la provincia di Sondrio, sono stati premiati otto progetti che mirano alla valorizzazione del patrimonio culturale, ambientale, paesaggistico, nonché a sostegno dei servizi in ambito sociale, oltre al miglioramento della fruibilità sostenibile anche attraverso la mobilità dolce. Un importante e forte segnale da parte di Regione che, intercettando i reali bisogni delle comunità locali, consente di realizzare progetti e interventi di qualità a beneficio dei nostri cittadini”, le dichiarazioni di Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia.

Il territorio di Sondrio potrà così avvalersi di otto nuovi progetti che puntano ad affrontare alcuni problemi del territorio e a sperimentare politiche innovative in campo sociale, culturale, ambientale ed economico.

Ogni anno Fondazione Cariplo destina a tre territori provinciali la somma 5.000.000 di euro per il sostegno di iniziative che hanno le caratteristiche di Interventi Emblematici. Regione Lombardia, a sua volta, attiva risorse con lo stesso fine. Fondamentale il supporto della Fondazione comunitaria, antenna dei bisogni del territorio, che ha contribuito alla selezione dei progetti maggiormente rispondenti alle necessità locali.

“Gli otto progetti emblematici per la provincia di Sondrio mostrano attenzione anche ai territori periferici e alle persone che vi abitano – sottolinea Giovanni Azzone, presidente di Fondazione Cariplo -. Ogni comunità locale ha le sue specificità: le esigenze del capoluogo non sono le stesse di chi vive nelle valli. Le iniziative che verranno realizzate con questa edizione rappresentano l’essenza dell’agire di Fondazione Cariplo che si occupa e si preoccupa delle fragilità, del nostro patrimonio culturale e paesaggistico, dell’ambiente e del sostegno alla ricerca”.

Ecco quali sono gli otto progetti emblematici in provincia di Sondrio:

Comune di Cosio Valtellino per interventi di realizzazione della residenza per anziani in via Nazionale – frazione di Regoledo. Contributo 1 milione di euro.

Comune di Albosaggia per interventi di risanamento conservativo e recupero funzionale del primo rifugio etico ‘ex  Baita Saffratti in località San Salvatore – Comune di Albosaggia’. Contributo 500.000 euro.

Comunità Montana Valtellina di Morbegno per la realizzazione di un nuovo tratto di sentiero Valtellina in località Paniga e Desco – Comune di Morbegno. Contributo 1 milione di euro Comune di Sondrio per interventi di completamento del restauro e riutilizzo funzionale del Castello Masegra (lotto A). Contributo 1,35 milioni di euro.

Comunità Montana Valtellina di Sondrio per il progetto ‘Le Radici di una Identità. Il mandamento di Sondrio-Laboratorio a cielo aperto, tra formazione, ricerca e comunicazione’. Contributo 1,2 milioni di euro.

Comune di Castione Andevenno per la realizzazione di una nuova Casa della Comunità. Contributo 900.000 euro.

Comunità Montana della Valchiavenna per il progetto ‘Velo Green Valchiavenna: mobilità turistica verde’. Contributo 1,25 milioni di euro.

Comune di Ponte in Valtellina per interventi di recupero della Chiesa di Sant’Ignazio. Contributo 800.000 euro.

“I progetti presentati dagli Enti pubblici e dalle associazioni sono espressione dei bisogni e delle ambizioni del nostro territorio. Indicano l’attenzione alle tradizioni, la sensibilità nei confronti delle persone in difficoltà, la volontà di valorizzare il patrimonio storico, l’impegno per la promozione della mobilità dolce. Sono emblematici in quanto rappresentativi del percorso intrapreso e come Fondazione Cariplo, insieme alla Regione, e con la Fondazione Comunitaria Provaltellina ETS li sosteniamo, affinché il territorio sia messo nelle condizioni di esprimere tutte le sue potenzialità, per continuare a crescere senza lasciare indietro nessuno”, prende parola Marco dell’Acqua, membro della Commissione Centrale di Beneficienza di Fondazione Cariplo e presidente Fondazione Pro Valtellina.