Sondrio

Sondrio. Progetto ‘Monte Salute’: dalla Regione altri 2,4 milioni di euro

Redazione VN – 15 Dicembre 2023

Attualità, Centro Valtellina, Cronaca, Sondrio

Sondrio

Con l'aumento dei costi iniziali, necessari nuovi investimenti per realizzarlo

"Aiuto di Regione fondamentale, questo progetto è strategico per il futuro della città"

SONDRIO – – È di pochi giorni fa l’assegnazione di ulteriori 2,4 milioni di euro al Comune di Sondrio per la realizzazione del progetto Monte salute: la Regione Lombardia ha integrato il finanziamento iniziale di 15 milioni di euro a seguito dell’aumento dei costi delle materie prime. Completata la dotazione finanziaria, che ora ammonta a 17,4 milioni di euro, procede il suo iter in vista dell’approvazione dei progetti relativi ai singoli interventi che avverrà nei primi mesi del 2024, dover aver ultimato l’aggiornamento dei prezzi. Seguirà l’indizione delle gare di appalto e l’affidamento dei lavori.

“L’aiuto della Regione è fondamentale – sottolinea il sindaco Marco Scaramellini -, poiché, in alternativa, avremmo dovuto recuperare queste risorse in altro modo e in tempi brevi per rispettare il cronoprogramma, incontrando molte difficoltà. Siamo grati al presidente Attilio Fontana per l’attenzione che dimostra nei confronti di Sondrio e per il sostegno che garantisce alle nostre iniziative. Consideriamo questo progetto strategico per il futuro della città: per la sua capacità di affrontare problematiche legate all’assistenza di anziani e persone fragili, al sostegno di famiglie in difficoltà, di intercettare i nuovi bisogni offrendo servizi sociosanitari e sociali integrati. È strategico anche perché restituisce alla città un’ampia area oggi per la quasi totalità inutilizzata e per gli altri ambiti che coinvolge: il turismo dolce e inclusivo, il cohousing e la formazione”.

Un progetto innovativo, uno dei dodici premiati dalla Regione Lombardia, finanziato con i fondi strutturali e di
investimento europei, che affronta le problematiche emerse in questi anni e che attrezza la città per il futuro che la attende. L’aiuto per reperire i 2,4 milioni di euro mancanti è arrivato ancora una volta dalla Regione che ha ripartito le risorse derivanti dal Fondo di Sviluppo e Coesione per interventi strategici sul territorio. L’intesa sottoscritta tra Governo e Regione il 7 dicembre scorso mette a disposizione della Lombardia oltre 1,2 miliardi di euro.

Il progetto Monte salute è strettamente connesso con quello che verrà realizzato nell’area ex Enel, per un investimento di 18,9 milioni di euro: a integrare i due interventi è un ragionamento comune. Si procede in parallelo, valutando i bisogni e le possibili soluzioni, le strutture che sorgeranno e i servizi che verranno attivati. Una concomitanza che rappresenta un valore aggiunto, in quanto consente di utilizzare al meglio le risorse e di ottimizzare le azioni. La programmazione avviata dall’Amministrazione comunale all’indomani dell’insediamento, nel 2018, ha consentito a Sondrio di poter disporre di risorse straordinarie, complessivamente 36,3 milioni di euro, per ridare vita e significato a due aree e contemporaneamente per fornire risposte efficaci e puntuali ai bisogni sociali che gli ultimi, difficili anni hanno reso più urgenti.