Sondrio

Transizione energetica: 80 mila euro per le PMI in provincia di Sondrio

Redazione VN – 19 Aprile 2024

Centro Valtellina, Economia, Sondrio

Camera di Commercio Sondrio

Dal 30 aprile aperte le domande, compilabili in modalità telematica

Ad approvare la misura la Giunta della Camera di Commercio Sondrio

SONDRIO – Dal 30 aprile prossimo le imprese possono presentare domanda di contributo sul bando “Transizione Energetica 2024”, approvato dalla Giunta della Camera di commercio di Sondrio, con una disponibilità di 80 mila euro

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammissibili, in regime “de minimis”, con un contributo minimo di 2.100 euro ed uno massimo di 8.400 euro, quindi con una spesa candidabile minima pari a 3.000 euro e massima pari a 12.000 euro. 

Il bando sostiene l’acquisizione di servizi di consulenza e formazione, forniti da specifiche figure altamente qualificate e competenti, finalizzati a favorire la razionalizzazione dell’utilizzo di energia da parte delle imprese (studi per interventi di efficienza energetica, riduzione dei consumi e delle emissioni di gas clima-alteranti) e a promuovere sistemi di autoproduzione di fonti di energia rinnovabile, anche attraverso la partecipazione delle imprese a Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

Sono ammissibili a contributo le spese per la realizzazione di audit energetici e per analisi delle forniture di energia finalizzati a valutare la situazione iniziale dell’impresa e a individuare le opportunità di risparmio e miglioramento energetico; i costi di implementazione di sistemi di gestione dell’energia in conformità alle norme ISO 50001, ISO 50005, ISO 50009; gli studi di fattibilità per progetti di riqualificazione energetica e quelli per la realizzazione di Comunità Energetiche Rinnovabili (nonché la relativa documentazione tecnica e giuridica necessaria per la costituzione). Sono inoltre ammissibili i costi per l’implementazione di tecnologie digitali e 4.0 (cloud, IoT, Intelligenza artificiale, ecc.) e le spese per l’acquisizione temporanea del servizio esterno di “Energy Manager” a beneficio dell’impresa, come pure le spese per attività di formazione, di durata non inferiore a 40 ore, finalizzata al conseguimento della qualifica di “Energy Manager” da parte di risorse impiegate stabilmente all’interno dell’impresa.

Sono candidabili le spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2024 e fino a 120 giorni successivi alla data di concessione del contributo.

Possono accedere ai contributi le micro, piccole e medie imprese con sede operativa in provincia di Sondrio, in regola con il versamento del diritto annuale camerale e dei contributi previdenziali, che non abbiano ricevuto altri aiuti pubblici per le medesime spese.

Le domande di contributo saranno ammesse a finanziamento secondo l’ordine cronologico di presentazione. I progetti finanziati dovranno essere realizzati entro 120 giorni dalla comunicazione dell’ammissione a finanziamento.

È prevista una premialità aggiuntiva di 100 euro per le imprese in possesso del Rating di legalità o, in alternativa, che hanno effettuato uno dei test di valutazione in materia di digitalizzazione e internazionalizzazione messi a disposizione dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio.

“Il bando rappresenta la seconda edizione di una misura introdotta lo scorso anno, che si inserisce nel quadro delle attività di un progetto triennale dedicato alla cosiddetta “doppia transizione”, digitale ed energetica. Nel 2023 abbiamo assegnato contributi per oltre 86.000 euro a 13 imprese e la spesa maggiormente finanziata è stata quella di analisi dell’audit energetico – commenta la presidente Loretta Credaro -. Auspico che le nostre aziende colgano questa importante opportunità per avviare un percorso che le porterà ad affrontare con maggiore consapevolezza progetti di investimento, in particolare quelli sul fronte dell’efficienza energetica, che possono beneficiare di ulteriori provvidenze pubbliche”. 

Le domande di contributo potranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica all’interno del sistema Webtelemaco di InfoCamere, dalle ore 10:00 del 30 aprile 2024 fino alle ore 10:00 del 10 dicembre 2024.

Per illustrare in maggior dettaglio il bando alle imprese, la Camera di commercio di Sondrio organizza un incontro formativo online il 23 aprile dalle ore 14.30. Tutte le informazioni sul bando e le modalità di iscrizione al webinar sono indicate sul sito camerale: https://www.so.camcom.it/bando/transizione-energetica-2024.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare gli uffici (unità operativa “Progetti di incentivazione e sostegno”, Dott.sa Antonella Reghenzani), telefonicamente oppure fissando un appuntamento tramite l’agenda Servizi Online – Sezione bandi e contributi.