Chiavenna

Chiavenna. Storico cambio nella Corale Laurenziana: lascia Sterlocchi, arriva De Stefani

Redazione VN – 14 Marzo 2024

Chiavenna, Cultura, Valchiavenna

De Stefani eletta nuova presidente, Sterlocchi resta presidente onorario dopo quarant'anni al vertice

Sterlocchi: "Rimango vicino alla corale, ma camminerà sulle sue gambe". De Stefani: "Pronti a rinnovarci e accogliere nuove voci"

CHIAVENNA – Cambio storico ai vertici della Corale Laurenziana “G. D’Amato”: dopo quarant’anni di onorato servizio lascia la carica di presidente Giordano Sterlocchi. A sostituirlo Laura De Stefani, eletta nuova presidente nel corso del primo consiglio del nuovo direttivo si è svolto il 16 febbraio scorso.

Volto del cambiamento, De Stefani è corista dal 1992 e ora presidente della corale, ruolo che dal 1984 è sempre stato ricoperto da Giordano Sterlocchi, oggi presidente onorario. A 40 anni esatti dall’atto costitutivo in associazione, redatto il 17 marzo 1984 a Chiavenna presso studio notarile, la Corale Laurenziana accoglie dunque una significativa svolta e la celebra con un brindisi collettivo e un abbraccio tra l’ex presidente Giordano Sterlocchi e la nuova presidente Laura De Stefani.

“Un passaggio fondamentale e necessario nella vita di un coro – dichiara Sterlocchi – Una scelta ponderata, quella delle mie dimissioni, e non presa a cuor leggero, ma maturata per il bene del coro e nel segno del profondo affetto che da sempre mi lega a questa realtà, fiore all’occhiello del panorama corale del nostro territorio”. Giordano Sterlocchi è una figura che è sempre stata riferimento per la Corale Laurenziana e ha saputo rappresentarla in ogni occasione, istituzionale e non.

“Con questo nuovo ruolo di presidente onorario – prosegue – posso rimanere vicino alla corale pur lasciandola camminare con le sue gambe, come è giusto che sia. Sarò comunque sempre al suo fianco e non le farò mai mancare il mio sostegno”.

“Ci siamo subito messe all’opera per proseguire bene il cammino fatto insieme finora”. – afferma la De Stefani – E intendiamo farlo anche mettendoci in discussione, rinnovando il nostro punto di vista e lasciando circolare l’entusiasmo, cosa di cui abbiamo bisogno. Il canto corale è un’attività sorprendente per i benefici che porta alla persona, al gruppo e al territorio: per questo intendiamo valorizzarlo e condividerlo sempre più. Ci auguriamo allora di accogliere presto nuove voci e di portare le nostre emozioni sempre più nel cuore delle persone. La corale è la nostra seconda famiglia e adesso ha tanta voglia di allargarsi”.

La nuova presidente resterà in carica per un triennio, così come il consiglio direttivo.

Fondata nel 1936 da don Giocondo D’Amato, la Corale Laurenziana di Chiavenna è una formazione a voci femminili. Si dedica alla musica polifonica, sacra e profana. Presta servizio liturgico nelle principali festività presso la collegiata di San Lorenzo in Chiavenna e partecipa a concerti, rassegne e concorsi in Italia e all’estero. L’organico attuale del coro è di 16 elementi.

Le prove di canto si tengono con cadenza settimanale, al martedì o al venerdì, alle 21 nella sede a Palazzo Pretorio, in piazzetta S. Pietro a Chiavenna. Chi fosse interessata ad avvicinarsi alla polifonia e alla Corale Laurenziana, può contattare il direttore, Ezio Molinetti, alla mail info@coralelaurenziana.it.