Sondrio

Dal Gruppo Agenzie di viaggio il cordoglio per Lina Franzetti

Redazione VN – 16 Aprile 2024

Centro Valtellina, Cronaca, Sondrio

Lina Franzetti vicepresidente Gruppo Agenzie di viaggio Confcommercio Sondrio

La donna, scomparsa ad appena 64 anni, era vicepresidente del gruppo di Confcommercio Sondrio

"Abbiamo avuto il grande privilegio di conoscerti e rispettarti, ricevendo la tua stima, contraccambiata"

SONDRIO – Il Gruppo Agenzie di viaggio, attivo all’interno dell’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio, si stringe attorno ai familiari di Lina Franzetti, vicepresidente del Gruppo scomparsa improvvisamente a soli 64 anni e di cui si sono celebrati i funerali ieri, lunedì.

Il presidente Enrico Balestrieri, a nome di tutto il Direttivo, invia idealmente un toccante messaggio a una donna speciale che ha dedicato tante energie all’associazione di riferimento della categoria. Eccone il contenuto:

Carissima Lina,

avendo potuto apprezzare la tua straordinaria energia interiore, mi ero convinto che tu avessi una particolare dispensa rispetto ai mali di questo mondo. Credevo, insomma, che avresti continuato per molti anni in qualità di esperto professionista di riferimento della nostra Associazione. Con la tua improvvisa scomparsa, invece, lo sgomento prima e il dolore poi, ci hanno sopraffatto.

In questa mesta circostanza sarebbero molte le cose che avrei voluto ricordare di te: la tua serietà e professionalità e il tuo grande ed innegabile “sapere” (che tutti certamente ti hanno sempre riconosciuto), così come la tua pacatezza, la tua brillante opera culturale e umana svolta a favore della nostra Associazione: eri vicepresidente del gruppo (sei stata il mio faro, nei periodi bui della Pandemia). Hai sempre avuto il gruppo Agenzie viaggi nel cuore, dal primo giorno (ricordo quel 6 giugno 2016 quando siamo andati ad incontrare Loretta Credaro e Maurizio Canova, per mettere le basi per costituirlo) fino all’ultimo. Abbiamo avuto il grande privilegio di conoscerti e rispettarti, ricevendo la tua stima, pienamente contraccambiata. Ti ricordo, particolarmente, per le entusiasmanti discussioni dialettiche, sovente intrattenute. La notizia ha originato in tutti gli associati autentici sentimenti d’incredulità e sconforto, nonché tristezza e contrarietà nel vedere venir meno una donna con un grande patrimonio di cultura, di stima e di affetti che avevi creato dentro e fuori la nostra Associazione. In questa estrema circostanza, ci hai fatto ricordare quante volte, nella difficoltà, hai saputo venirci incontro con comprensione e generosità, volutamente sempre discreta nella forma, ma efficace nella sostanza.

Oggi, ci rimane l’amarezza di non aver avuto la possibilità di conoscerti meglio, ma rimane, il conforto d’aver lasciato un ricordo vivo nelle persone che ti hanno incontrato e conosciuto. Sei stata uno stimolo per tutti nel cercare di anticipare e vedere le cose con una visione diversa da come, certe volte, l’abitudinaria consuetudine voglia farle apparire. Con il Tuo quotidiano agire hai fatto sentire la Tua umanità. Sei, in breve, una grande perdita, difficile da accettare, un grande vuoto, difficile da colmare. Ecco questa è stata l‘amica Lina, che tutti gli Associati e amici del gruppo agenzie/tour operator dell’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio ricorderanno sempre con ammirazione ed esempio.

Ciao Lina”.