Morbegno

Corsa in montagna: titoli regionali assoluti a Bongio e Girola

Redazione VN – 5 Giugno 2024

Bassa Valtellina, Morbegno, Sport

Irene Girola e Francesco Bongio

L'assegnazione al Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde a Morbegno

Agli organizzatori del GS CSI Morbegno il 4° Memorial Mario Gianola

MORBEGNO – Il Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde a Morbegno (frazione di Arzo) ha assegnato i titoli regionali individuali junior/promesse/assoluti di corsa in montagna domenica 2 giugno. Un tracciato di 7,6 km con un dislivello di 450 metri sul versante orobico della Bassa Valtellina è stato il teatro di questa sfida all’insegna della corsa in montagna classic che ha visto al via 110 atleti a cui si sono aggiunti i 90 della Camminata non competitiva “Tri saltei al Fai”. Entrambe le manifestazioni erano inserite nel calendario del CONI della Giornata Nazionale dello sport.

Dopo il via ad Arzo, il morbegnese Francesco Bongio (Recastello Radici Group) ha facilmente staccato il resto del gruppo, forte di una grande conoscenza del tracciato di gara che è rappresentato dai sentieri sui quali abitualmente si allena, e di un discreto stato di forma. Alle sue spalle inseguono Diego Rossi (GS CSI Morbegno), già vincitore 2 anni fa, e il giovane del Team Valtellina Davide Della Mina. Le posizioni sono cristallizzate fino allo scollinamento al GPM in località Pitalone, a quota 980 metri s.l.m.. Dopo il passaggio nella frazione di Valle, Della Mina e Rossi sbagliano percorso e mentre Bongio taglia il traguardo con il tempo record di 34’02” (8” meglio del crono di Fabio Ruga dello scorso anno) a completare il podio arrivano Stefano Roncareggi (Atl. Triangolo Lariano\36’33”) e l’ardennese Francesco Della Torre (La Recastello Radici Group\36’44”). A completare la top five gli junior Mathias Mora (US Malonno\36’50”) e Giulio Mascheri (Atl. Lecco Colombo Costruzioni\37’09”).

Campionati regionali corsa in montagna Morbegno
Podio Junior

Nella gara femminile Irene Girola (OSA Org. Sportiva Alpinisti) mette subito le cose in chiaro e domina dal primo all’ultimo metro. Inseguita da Gaia Bertolini (Atl. Alta Valtellina) ed Elisa Rebucini (Atl. Valle Brembana). I giochi sembrano fatti, ed è così per le prime due posizioni del podio con Girola che vince portando il record a 42’45” (best time precedente il 43’13” di Sveva Della Pedrina) e Bertolini che conquista l’argento in 43’54”, in terzo posizione invece, a sorpresa, piomba sul traguardo la master 40 Cinzia Cucchi (Atl. Paratico) che nella seconda parte di gara agguanta e supera Rebucini e conquista la medaglia di bronzo in 44’41”. A completare la top five la junior Elisa Rebucini (Atl. Valle Brembana\44’58”) e Sara Asparini (GS CSI Morbegno\47’38”).

Il 9° Trofeo Fattoria Didattica Sempreverde – 4° Memorial Mario Gianola va agli organizzatori del GS CSI Morbegno in compagnia sul podio del GS Valgerola e del GP Talamona.

Campionati regionali corsa in montagna Morbegno
GS CSI Morbegno

Oltre al vicepresidente della FIDAL Lombardia Luca Barzaghi e al presidente CSI Lombardia Paolo Fasani, in quanto la gara anche prima prova del Campionato regionale CSI di corsa in montagna, c’è stata la gradita presenza di S.E. Oscar card. Cantoni, in visita pastorale nel Vicariato di Morbegno, che ha avuto una parola per tutti gli atleti presenti ed ha premiato i piccoli partecipanti alla Camminata.

Campioni regionali FIDAL di corsa in montagna:

Junior: Mathias Mora (US Malonno) ed Elisa Rebucini (Atl. Valle Brembana)

Promesse: Francesco Bongio (Recastello Radici Group) e Isabella Gandin (Pol. Pagnona)

Assoluti: Francesco Bongio (Recastello Radidi Group) e Irene Girola (OSA Org. Sportiva Alpinisti)

Classifiche: https://www.fidal.it/risultati/2024/COD11215/Gara198.htm

Foto di Fabio Vedovatti