Valfurva

E’ Mirko Lupo Olcelli, promessa dello scialpinismo, la vittima dell’incidente in Valfurva

Federica Lassi – 18 Dicembre 2023

Alta Valtellina, Cronaca, Valfurva

Mirko Lupo Olcelli

Atleta della Nazionale Under 20, militava nello Sci Club Alta Valtellina

Numerosi i messaggi di cordoglio da tutto il mondo dello scialpinismo

VALFURVA – Era una giovane promessa dello sci alpinismo italiano la vittima dell’incidente di questa mattina in Valfurva: Mirko Lupo Olcelli, militante nello Sci Club Alta Valtellina, atleta delle Alpi Centrali e della Nazionale Under 20. Il giovane, appena 18enne, ha perso la vita in un frontale avvenuto sulla SS 300, mentre viaggiava in direzione Santa Caterina insieme a una ragazza 16enne, rimasta ferita seppur non in maniera grave.

Classe 2005 e residente in Valdisotto, Olcelli è stato vicecampione d’Europa individual e vertical e appena questo fine settimana aveva gareggiato a San Martino di Castrozza (TN) alla staffetta mista di Coppa Italia Giovani, ottenendo il quinto posto. Aveva colto anche buoni piazzamenti nella Coppa del mondo di categoria nelle prime settimane di gare.

La notizia è corsa veloce nel mondo dello sci alpinismo, che piange la sua scomparsa. Sui social messaggi di cordoglio e di vicinanza, a cominciare dalle Alpi Centrali: “Un gravissimo lutto ha colpito oggi il mondo dello scialpinismo delle Alpi Centrali. A causa di un incidente stradale, poco prima delle 9 di oggi 18 dicembre, ha perso la vita Mirko Lupo Olcelli, 18 anni, atleta dello Sci Club Alta Valtellina, delle Alpi Centrali e della nazionale Italiana Under 20 di sci alpinismo. Il Comitato  tutto è vicino ai famigliari per questa tragica scomparsa”.

Ci ha lasciato un nostro grande amico – scrive invece la Polisportiva Albosaggia – Lupo Olcelli era uno di noi: amante della fatica e della libertà, istrionico e dalla travolgente simpatia. Ti vogliamo ricordare sulle nostre montagne dove a febbraio hai gareggiato, come sempre, alla grande. Ci mancherai tantissimo”.

A ricordarlo anche la FISI – Federazione Italiana Sport Invernali, che insieme al Presidente Flavio Roda e al Consiglio Federale si è stretta intorno alla famiglia Olcelli in queste ore di enorme dolore.

Restano ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente che ha spezzato una giovane vita piena di sogni e di speranze con, ad attenderla, un luminoso futuro sportivo, infranto in una mattinata di metà dicembre sulla strada tra Bormio e Santa Caterina Valfurva.