Piateda

Piateda. Monno-Vedello chiusa: dopo la frana, partono gli interventi

Redazione VN – 13 Marzo 2024

Attualità, Centro Valtellina, Piateda

Frana Monno-Vedello Piateda

Comincia la messa in sicurezza dopo lo smottamento di fine febbraio

Strada chiusa, con solo due "finestre" di transito

PIATEDA – Resterà chiusa per consentirne la messa in sicurezza la strada Monno-Vedello a Piateda, dove a fine febbraio si era verificato un nuovo smottamento. Il transito era già vietato lungo la tratta, ma non c’erano le condizioni meteo adatte per effettuare i sopralluoghi e capire come intervenire per la messa in sicurezza. Con il clima in netto miglioramento è stato possibile per i tecnici incaricati verificare le cause e i necessari lavori da effettuare.

Monno-Vedello Piateda messa in sicurezza

A fine febbraio sulla Monno-Vedello si è verificata una frana di crollo, con nicchia a quota 860 m, che ha interessato una parete rocciosa all’interno di un’incisione valliva, mobilizzando un volume stimato in circa 200 m3. Gran parte di questo volume si è appoggiato nell’incisione valliva subito a valle della nicchia di frana, mentre un masso di circa 1,5 m3 è arrivato sino alla sede stradale.

Monno-Vedello Piateda messa in sicurezza

Gli interventi previsti in urgenza riguarderanno: messa in sicurezza del materiale scaricato nell’incisione valliva tramite la demolizione, in particolare, di un masso di circa 25 m3 che risulta instabile; ripristino funzionale della barriera paramassi esistente colpita dal masso arrivato sulla sede stradale; realizzazione di una nuova barriera paramassi a protezione della strada in proiezione dell’incisione valliva.

Per consentire le opere la strada resterà chiusa con le sole “finestre” di transito dalle ore 7:00 alle ore 8:00 e dalle ore 17:00 alle ore 18:00. Seguiranno comunicazioni da parte dell’Amministrazione locale.