Valdisotto

Doppia tragedia in Valdisotto: due uomini morti in montagna nella stessa località

Redazione VN – 8 Gennaio 2024

Alta Valtellina, Cronaca, Valdisotto

Soccorso Alpino neve

Mattinata nera per i soccorritori, chiamati a intervenire per un 56enne e un 57enne, entrambi deceduti

Un uomo ritrovato in prossimità delle piste da sci, l'altro colto da malore all'Alpeggio Masucco

VALDISOTTO – Sono morti a poca distanza l’uno dall’altro (500 metri), uno in prossimità degli impianti da sci, l’altro all’Alpeggio Masucco, ma per circostanze probabilmente diverse, due uomini quasi coetanei. Ha dell’incredibile, nella sua tragicità, quanto successo nella mattinata di oggi in Valdisotto, in Alta Valtellina.

Dapprima i soccorritori sono stati chiamati a intervenire fuori pista, in località San Colombano, e lì ha avuto luogo la macabra scoperta: sotto la neve hanno rinvenuto un cadavere, appartenente a un uomo di 56 anni. Sul posto hanno agito, intorno alle 10, Soccorso Alpino, Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, soccorso piste e l’elisoccorso da Sondrio. Allertati anche i Carabinieri di Tirano e la Questura di Sondrio. Ancora ignote le cause che hanno portato al decesso, a cui cercheranno di risalire le forze dell’ordine.

All’incirca un’ora e mezza dopo, un altro episodio funesto ha colpito la zona: a seguito di un malore, è perito un uomo di 57 anni in prossimità delle piste da sci di Isolaccia. Tempestiva l’azione dei soccorritori all’Alpeggio Masucco, a muoversi sempre l’elisoccorso da Sondrio e il soccorso su pista, ma gli operatori non hanno potuto nulla, se non constatare il decesso del malcapitato. Anche in questo caso, a essere allertati i Carabinieri di Tirano.