Gordona

Gordona. Frana in Val Bodengo: tre mesi di interventi

Redazione VN – 20 Marzo 2024

Attualità, Gordona, Valchiavenna

Frana Gordona Val Bodengo

Sulla strada e sul versane montuoso al via nelle prossime settimane lavori di ripristino e messa in sicurezza

L'area era stata colpita da un evento franoso lo scorso 17 febbraio

GORDONA – Cominceranno nelle prossime settimane i lavori per per rimettere in sicurezza la strada per la Val Bodengo a Gordona, interessata lo scorso febbraio da un distacco roccioso di importanti dimensioni che ha provocato gravi danni a un tratto dell’agrosilvopastorale, in prossimità del parcheggio di Barzena.

L’evento franoso, al suo passaggio, aveva fatto cedere la banchina e compromesso la condotta dell’acquedotto comunale. I massi avevano poi completamente divelto la struttura di protezione paravalanghe e tratti del parapetto. Gli interventi che presto si realizzeranno consisteranno nella creazione di un nuovo canale di scolo che eviterà la caduta a cascata dell’acqua e la formazione di candelotti di ghiaccio. Sarà poi consolidata la parete rocciosa con la chiodatura e la posa della rete, infine ripristinato il muro a valle della strada e l’asfaltatura.

In base al cronoprogramma ci vorranno tre mesi per completare i lavori sull’agrosilvopastorale e sul versante montuoso.

Al momento, in virtù della situazione di pericolosità in cui versa l’area, è vietato lo svolgimento di qualsiasi attività sportiva/ricreativa (torrentismo, trekking, ecc…) nel greto del torrente Boggia, sul tratto sottostante Barzena interessato al franamento e agli interventi di ripristino. La circolazione dei velocipedi e dei pedoni è invece consentita fino a Tiolo salvo proseguire sui sentieri e sulla mulattiera in direzione Orlo e Bedolina.